Casa La Dolce Vita

La Dolce Vita

Panorama dell’Isola a 360°

Per facilitare la Vostra visione panoramica, selezionate la modalità a schermo intero e scoprire maggiori dettagli dell’isola di Lussino grazie al nostro panorama a 360°.

La Dolce Vita **** appartamenti

Per una piacevole vacanza per le coppie!

Montevideo - sea view apartment Olive

Godetevi l'atmosfera confortevole del nostro appartamento!

Novembre profumato – oliva e rosa di macchia

La rete profumata si sta allargando in tutte le forme, dalle decorazioni floreali, pot-pourri, liquori, succhi di frutta, dolci, varie decorazioni profumate all'offerta gastronomica che nella preparazione dei cibi usa le erbe aromatiche dell'isola.

 

ULIVO (lat. Olea europaea L.)

 

È la più antica e conosciuta pianta coltivata del Mediterraneo. L'ulivo vive alcune centinaia d'anni. C'è differenza fra l'ulivo selvatico – Olea europaea L. subsp. oleaster e quello coltivato - Olea europaea L. subsp. sativa. *subsp.- abbreviazione del termine latino per la sottospecie.

 

L'ULIVO NEL MIO E NEL TUO GIARDINO

 

L'ulivo selvatico è un arbusto sempreverde molto ramificato. Si distingue dall'ulivo coltivato perché più basso, dalle foglie piccole e dai rami spinosi. Il frutto maturo è quasi nero, più piccolo di quello dell'ulivo coltivato, dal nocciolo di grandi dimensioni. L'ulivo selvatico cresce sui terreni secchi e sassosi lungo la costa. Grazie alla selezione ed al miglioramento, in tutto il mondo vengono coltivate centinaia di varietà di ulivi.

 

VALORE NUTRITIVO

 

L'oliva contiene nella parte carnosa e nel nocciolo l'olio come sostanza di riserva. L'olio extravergine d'oliva ottenuto con spremitura a freddo è un miscuglio di gliceridi i quali contengono 80-85% di acido oleico, 5-10% di acido linoleico, 8-15% di acido palmitico ed una piccola quantità di acidi grassi liberi. Per il suo contenuto, l'olio d'oliva è dietetico e molto pregiato.

 

CONTROINDICAZIONI:in soggetti sensibili può provocare disturbi allo stomaco.

 

INTERESSANTE

 

L'olio d'oliva è stato l’elemento base del benessere del popolo mediterraneo. Nell'antichità veniva utilizzato allo stesso tempo come strumento di pagamento e per la preparazione del cibo quotidiano.

 

IMPORTANTE SAPERE

 

L'olio da massaggio viene preparato dall'olio d'oliva di spremitura a freddo nel quale vengono immerse diverse piante medicinali seccate. (iperico, rosmarino, lavanda, calendula…). Gli oli medicinali ed eterici delle piante si sciolgono molto bene nell'olio d'oliva; grazie a ciò si ottiene un miglior utilizzo delle sostanze medicinali. L'olio d'oliva (extravergine), dal colore giallo al verde-giallo, si ottiene con la spremitura delle olive fresche o secche (l'utilizzabilità è del 20 al 40%). L'olio ottenuto con la spremitura a temperatura e pressione più elevata può essere usato per la nutrizione soltanto dopo essere stato raffinato.

 

 

 

LA ROSA SELVATICA

 

Il melograno selvatico, il melograno, la rosa canina, lat. Rosa canina

 

IL MELOGRANO NEL MIO E NEL TUO GIARDINO

 

Cresce come arbusto permanente e puó crescere fino ai 3 metri. I rami sono sottili, lunghi e spinosi, e il fiore e rosa e bianco e di notte si chiude. Fiorisce da maggio a luglio, e maturisce a ottobre e novembre. Il frutto oblungo duro di colore rosso intenso e un ornamento ( una decorazione) del tardo autunno e inverno. I frutti si raccolgono quando maturiscono completamente e ammorbidiscono. I frutti duri e neccessario mettere al sole perché maturiscano. Cresce nelle zone di clima temperato, ai bordi soleggiati dei boschi, lungo i sentieri e le siepi, nelle pianure e colline. Negli ultimi anni, si coltiva come pianta decorativa .

 

VALORE NUTRITIVO

 

Il melograno e una pianta estremamente medicinale. Contienen 9,1 % di acqua, 3,4 % di protenini, 1,4% di grassi, 80% di carboidrati e 270 mg di vitamina C. I noccioli contengono la vitamina E é la vanillina. Il valore energetico di 100 g e 350 calorie. La vitamina C nel melograno selvatico non si perde cucinando, ma dopo un' anno nelle marmellate oppure nei liquori si riduce ( abbassa) per un quarto del valore primario. Contiente anche le vitamnine A,D e E come pure acidi grassi e l' antiossidante flavonoide.

 

IMPORTANTE DA SAPERE

Dalla pianta si puó usare il frutto e anche le foglie ( fresche) , in forma di té, marmellata oppure olio.Il sciroppo delle foglie si usa in casi di malattie dei polmoni, particolarmente in casi cronici come l' asma.Il frutto del melograno in forma di té e un mezzo eccellente contro la stanchezza e l' esaurimento, rinforza l' immunitá e aiuta a combattere le infezioni, ed ha un' azione rinfrescante in casi di malattie con la febbre alta. Solo due tazze di té di melograno al giorno puó sostiutire il fabbisogno dei preparati multivitaminici nei mesi invernali.

Il melograno contiene perfino 20 volte di piú di vitamina C dell' arancia, ed é una fonte ricca di antiossidanti. Questa e una delle ragioni perché il melograno agisce favorevolmente sulla salute dei reni e della vescica. Tranne la vitamina C, nel melograno abbondano le vitamine A, D e E come pure gli acidi grassi essenziali.